Formazione

Formazione

Dall’analisi territoriale, ma anche dai numerosi incontri realizzati tra i partner è emersa l’esigenza e la necessità di realizzare degli interventi di formazione che vadano da un lato a colmare le carenze presenti nell’area da un punto di vista di offerta formativa, dall’altro a rispondere e stimolare una domanda formativa e occupazionale in linea con le tendenze in atto sul territorio (crescita del settore turistico, aumento della domanda turistica esperienziale, interesse occupazionale nel settore da parte dei giovani) e con le reali e concrete potenzialità di sviluppo (patrimonio culturale da valorizzare e prodotti tipici da promuovere in chiave turistica e solidale).

A seguito di un ampio confronto interno al partenariato, sono stati individuati tre percorsi formativi:

  1. Valli In-Formazione, indirizzato ai residenti e agli operatori interni ed esterni all’area, volto a far conoscere le peculiarità del territorio a chi lo vive quotidianamente, ad accrescere le competenze degli operatori e a mettere loro a disposizione gli strumenti del marketing territoriale;
  2. Un percorso di valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche del territorio, teso a far conoscere questa risorsa ad oggi sottovalutata nell’area, che presenta invece un forte appeal nella composizione dell’offerta di soggiorno e che è in grado di offrire occasioni di marketing anche su scala sovralocale;
  3. Un percorso di empowerment della comunità locale, incentrato su processi di rigenerazione territoriale dal basso e di capacity building, rivolto alle realtà della società civile e in particolare ai giovani interni e esterni al territorio

A questi tre percorsi formativi verticali si affiancano delle attività formative trasversali che si snodano lungo le diverse azioni di progetto.

Soggetto/i attuatore/i: Comunità Montane di Val Trompia e Comunità Montana Val Sabbia

Aderenti alla rete coinvolti: Associazioni locali a vario genere (in particolare quelle che ruotano attorno al turismo o all’offerta legata al turismo), produttori (Caseificio Sociale Valsabbino, Consorzio Nostrano DOP, etc.), Agenzia Territoriale per il turismo, Istituti scolastici, CTS, enti e agenzie di formazione.

Comune/i coinvolto/i: l’azione interessa tutta l’area interna. Una volta che le strutture saranno agibili, i corsi di formazione si svolgeranno presso i due edifici Barghe e di Rebecco.

Costo totale: 180.000,00€

#EmpowermentDicomunità, #RigenerazioneBottomUp, #VallinFormazione, #GastronomiaInValle