Greenway

Greenway

L’azione intende vocare l’area interna verso un turismo sostenibile che faccia leva sulle due ruote (bicicletta) e che ponga l’area al centro dell’attenzione degli appassionati di cicloturismo. L’azione è volta a incrementare l’afflusso mediante il potenziamento e la differenziazione dell’offerta legata alla bici e tramite una stretta connessione con le strutture ricettive e culturali del territorio.

Gli interventi previsti vanno dall’omologazione della segnaletica delle ciclabili (a partire da quella già presente) al collegamento della ciclabile alle altre tipologie di mobilità (intermodalità con metropolitana, treno etc.), dalla digitalizzazione di percorsi su supporto informatico che saranno caricati sul sito dedicato al progetto, oltre che sui più diffusi siti del settore ciclistico, alla creazione di una app per i dispositivi mobili, passando per la formazione e la sensibilizzazione degli esercenti sul tema dell’accoglienza dei ciclisti.

E’ prevista anche la realizzazione di nuovi tratti di ciclabile (opere strutturali), soprattutto nei punti più critici, per aumentare il livello di continuità.

Nello specifico si prevede di effettuare la mappatura di:

  • percorsi esistenti per le quattro categorie di target potenziali: Downhill/enduro, mountain bike, slow bike, road bike;
  • strutture ricettive/turistiche ad essi collegate;
  • servizi di supporto ai ciclisti (noleggio, riparazione, assistenza, trasporto bici, accompagnatori e guide turistiche);
  • punti di interesse storici, culturali, naturalistici, enogastronomici, panoramici.

Soggetto/i attuatore/i: Comunità Montane di Valle Trompia e di Valle Sabbia

Soggetti partner coinvolti: Comunità Montane di Valle Trompia e di Valle Sabbia

Aderenti alla rete coinvolti: Bike Park Pezzeda, Gal Garda Val Sabbia, Sistema Turistico la Via del ferro, Ecomuseo di Valletrompia, Agenzia Territoriale per il Turismo di Valle Sabbia, Agenzie turistiche, CTS

Comune/i coinvolto/i: L’azione si svilupperà su tutta l’area interna. I Comuni interessati direttamente da percorsi ciclabili sono: Collio, Bovegno, Pezzaze, Irma, Marmentino, Tavernole sul Mella, Marcheno, Lodrino in Valle Trompia e Bagolino, Anfo, Idro, Lavenone, Pertica Bassa, Pertica Alta, Mura, Casto, Vestone, Barghe in Valle Sabbia.

Costo totale: 1.090.000,00€

#cicloturismo, #ciclovalli, #vacanzanosmog, #intermodalitàturistica, #sviluppososteinibile