Eco-Carovana del Chiese : risalita in bici per gustare e capire i suoi abitanti

4 – 8 giugno 2019, da Asola a Daone

L’Eco-carovana del Chiese si svolgerà come un gomitolo lungo il fiume fra il 4 e l’8 giugno prossimi. È una risalita in bicicletta fatta di 10 tappe e altrettante soste durante le quali incontrare associazioni e istituzioni del posto. Ma è aperta a tutti anche per singoli spezzoni o incontri. Ha carattere scientifico e promozionale, serve cioè a conoscere meglio il territorio bagnato dal fiume e a farlo apprezzare da un pubblico più vasto. Il fiume Chiese bagna oltre 30 comuni , tutti coinvolti anche con l’aiuto del  Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro. Sì perché il bacino idrografico si presenta come un fatto socio-ambientale totale. Il fiume nasce dalle alte vette dell’Adamello parte trentina, forma il lago d’Idro e arriva nella piatta pianura padana all’altezza di Canneto sull’Oglio in provincia di Mantova. Il grosso della concentrazione urbano-industrial-agricola è però in provincia di Brescia. L’ecocarovana vuole quindi ascoltare e dare voce a tutte le popolazioni del fiume, raccogliendo non solo denunce ma anche proposte di valorizzazione turistica e paesaggistica. Il metodo di lavoro è fondamentalmente la bicicletta. Questa è una ambasciatrice di pace, solitamente suscita simpatia (fuorché negli automobilisti maleducati). Sono due aspetti che la rendono particolarmente adatta a fare ricerca e promozione sociale, guarda caso due finalità di Cariplo. Inoltre i territori attraversati dal Chiese in particolare la valle Sabbia sono parte di un impegnativo progetto della Fondazione chiamato AttivAree. Con i responsabili locali di questo progetto (Valli Resilienti) si sono organizzate 2 delle 10 tappe.

I percorsi e le tappe sono riportate oltre che nel sito di Aree Fragili nella piattaforma eventbrite, nella quale iscriversi.

L’iscrizione anche ad una sola tappa ci aiuta a organizzare e permette di avere l’assistenza assicurativa di Fiab Brescia, benemerita associazione di eco-ciclisti. Alla fine di ogni tappa breve incontro con le associazioni e gli enti locali su un canovaccio che si trova riportato in tutto il materiale informativo che potete trovare allegato.

 

Promotori. Associazione Promozione Sociale Aree Fragili, Rovigo. L’associazione è formalmente nata nel luglio 2018 ma come rete informale opera da 13 anni, organizzando un convegno annuale a Rovigo (www.areefragili.it). L’associazione si propone di raccordare e sostenere studiosi e operatori delle aree rurali fragili. Ha la propria base scientifica nel Dip. di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Trieste.

Raccordi. Sono stati avviati contatti promettenti sia con l’equipe di Valli Resilienti (progetto Cariplo Attivaree) sia con Tavolo delle Associazioni ‘Acqua del Fiume Chiese che unisce’; altri contatti e accordi sono in corso di attivazione. A titolo esemplificativo: Fiab Brescia, Legambiente, Salvaguardia del Creato Diocesi di Brescia, Fondazione Micheletti, Parco Oglio Sud. Verranno sentiti e coinvolti tutti i sindaci dei comuni attraversati dal fiume. Verrà valorizzata per quanto possibile l’esperienza maturata dai territori che hanno usufruito del Bando Brezza di Fondazione Cariplo.

Patrocini. Verranno chiesti a Cariplo, Università Cattolica di Brescia, Università Statale di Brescia, Università di Trento.

Responsabili dell’evento: coordinatore Giorgio Osti, Università di Trieste e Presidente di Aree Fragili APS; contatti e comunicazione: Debora Ambrosi. Referenti per la ricerca socio-ambientale Valerio Corradi, LaRIS – Università Cattolica di Brescia, Fabio Carnelli, PhD Università Milano Bicocca, Natalia Magnani, Università di Trento, Giovanni Carrosio, Università di Trieste, ……

Tappe: O R G A N I Z Z A Z I O N E

Date

Tappa

Luogo/or a incontro

Modalità organizz.

Enti coinvolti

Distanze, dislivello salita

Martedì 4 giugno 2019            Asola (MN)

Martedì 4

Montichiari (BS)

23 km

Mercoledì 5

Bedizzole

13 km

Mercoledì 5

Gavardo

12 km

Giovedì 6

Barghe

22 km 162 m

Giovedì 6

Vestone

21 km 455 m

Venerdì 7

Idro

8 km 96 m

Venerdì 7

Ponte Caffaro

14 km 122 m

Sabato 8

Storo (TN)

6 km

Sabato 8

Daone (TN)

17 km 379 m

Per altre informazioni vedere locandina allegata

Gallery