Opportunità formative gratuite nelle Valli Resilienti

Saranno il social marketing territoriale e la lingua inglese i primi due argomenti su cui gli operatori valsabbini potranno migliorare le proprie competenze. Gratuitamente, con corsi intensivi e giusto in tempo per l'avvio della prossima stagione estiva. Tutto ciò grazie al progetto Valli Resilienti promosso dalla Comunità Montana di Valle Sabbia e realizzato nell'ambito del programma AttivAree sostenuto da Fondazione Cariplo.

"La formazione completa i nostri sforzi verso una riqualificazione del settore dell'accoglienza e del turismo in Valle - spiega il Presidente della Comunità Montana Giovanmaria Flocchini -. Crediamo sia una straordinaria opportunità che vogliamo offrire ai giovani ma non solo. I corsi, realizzati in collaborazione con il CFP Zanardelli di Villanuova sul Clisi, sono aperti in particolare a chi già gestisce strutture, ai volontari delle varie associazioni sportive e culturali, delle Pro Loco, alle guide e in generale a tutti coloro che intendano mettersi in gioco per migliorare l'attrattività e l'accoglienza del nostro territorio. Stiamo lavorando da oltre un anno per radicare la cultura dell'ospitalità, la formazione è un tassello indispensabile".

I temi dei corsi sono stati definiti d'intesa con il Consorzio degli operatori turistici del Lago d’Idro, l'agenzia Territoriale per il Turismo e le varie associazioni valsabbine. Le lezioni si terranno presso la sede della Comunità Montana e a breve verranno attivati altri titoli fra cui uno per promotore territoriale. Gli interessati devono inviare al più presto una mail all'indirizzo turismo@cmvs.it.